Newsletter

Italiano Inglese

* Campi obbligatori

Successo per la terza edizione del pranzo sociale della "Casa della Gioventù" al Finis Africae

19.12.2012

Finis Africae

"La Cooperativa Casa della Gioventù 15.12.2012 ha organizzato il tradizionale pranzo sociale, giunto quest’anno alla terza edizione presso il ristorante Finis Africae.


E’ stata l’occasione ufficiale per presentare il nuovo logo, infatti dopo 25 anni la Cooperativa “cambia veste... ma stesso cuore”,  rinnova la propria immagine cambiando il suo logo ma non smette di avere a cuore la cura e l'educazione dei piccoli e dei minori con disagio sociale, l'assistenza e l'emancipazione delle persone disabili continuando a sognare e avviare nuovi progetti anche per condividere difficoltà e successi con le loro famiglie.
La Cooperativa Sociale Casa della Gioventù ONLUS di Senigallia con i suoi Centri Diurni e Residenziali per disabili,  la sua Comunità Alloggio e i Servizi di Inserimento Lavorativo e Tempo Libero per i giovani con disagio psicosociale, i servizi per la prima infanzia e l'aiuto compiti, migliora la qualità della vita di oltre 100 persone con svantaggio sociale di Senigallia, Ostra, Corinaldo, Chiaravalle, Castelcolonna, Barbara, Ripe, Arcevia, Mondavio, Falconara. Oltre 120 tra educatori, assistenti e psicologi sono vicini alle famiglie con professionalità, delicatezza e umanità.
Insieme per il sociale, questo il sottotitolo del nuovo logo, sì perchè solo insieme, solo dalla cooperazione, dalla collaborazione possono nascere idee, progetti, sinergie in grado di avere un peso ed una voce, anche e soprattutto in questo difficile momento in cui il sociale è così a rischio.
Quasi trecento persone tra utenti, famiglie, operatori, responsabili della Cooperativa, assistenti sociali, volontari, amici e sponsor hanno scelto di condividere concretamente gli scopi della cooperazione sociale nel nostro territorio.

Presenti numerose autorità, il vicesindaco di Senigallia Maurizio Memè, il sindaco di Corinaldo Matteo Principi, l’Assessore Stefano Schiavoni e Gennaro Campanile.
Grazie alla generosità dei numerosi sponsor, che desideriamo ringraziare, è stato possibile allestire una ricca riffa.

Il tutto è stato organizzato con cura e attenzione, la stessa che contraddistingue il nostro lavoro, la stessa dedizione e professionalità che ogni giorno, da più di 25 anni ci porta ad operare nel sociale e a prestare attenzione al singolo nella sua unicità."

Cooperativa Casa della Gioventù